Le cave di marmo di Carrara

20 ottobre 2024

Da dove proviene il marmo bianco che il sommo Michelangelo sceglieva di persona per i suoi capolavori? Come si estraeva nei secoli passati la “pietra alpestra e dura” che ammiriamo nei più famosi musei e città d’arte? Viaggio alla scoperta dell’arte, del lavoro, dei sapori e delle tradizioni del mondo del marmo di Carrara, da 2000 anni il più celebre al mondo.

Dettagli

Programma

20 ottobre 2024

Programma di viaggio

Ritrovo dei partecipanti con l’accompagnatore e partenza in pullman gran turismo per la Toscana.

Arrivo incontro con la nostra guida e con il bus cominciamo lentamente a risalire la strada che dal mare conduce verso i tre bacini marmiferi carraresi: Torano, Fantiscritti, Colonnata. Lungo la salita osserviamo le aziende specializzate e gli atelier che lavorano ogni giorno tonnellate di marmo proveniente da tutto il mondo e incrociamo i dumpers, i camion speciali che trasportano il marmo dalle cave fino a valle. Percorrendo il bacino centrale (Miseglia-Fantiscritti) raggiungiamo il grande piazzale dei Fantiscritti, di fronte al quale si apre un immenso anfiteatro naturale fatto interamente di cave di marmo.
Visitiamo una cava-museo che illustra con grande efficacia la storia della estrazione e del trasporto del marmo dall'epoca dell'antica Roma fino ad oggi: ripercorriamo la storia dell'estrazione del marmo bianco di Carrara dalle tagliate romane fino alle più moderne tecniche contemporanee come l'uso del filo diamantato, e ammiriamo la ricostruzione della lizzatura, la tradizionale (e pericolosissima!) tecnica di trasporto dei blocchi su slitte di legno fino a valle.

Terminata la prima parte della visita torniamo verso il centro di Carrara per il pranzo libero.
Nel primo pomeriggio visitiamo il centro storico della città: partendo dall’Accademia di Belle Arti (antico Castello Malaspiniano trasformato in una delle scuole di scultura più celebri al mondo) scendiamo nella splendida Piazza Alberica, per poi risalire fino al Duomo di Sant’Andrea, capolavoro di architettura e scultura medievale interamente realizzato in marmo.

Prima di ritornare al bus scopriamo la dimora carrarese del grande Michelangelo, che più volte soggiornò qui alla ricerca dei blocchi migliori per i suoi capolavori.

Rientro ai luoghi di partenza.

La quota comprende

Viaggio in pullman gran turismo
Accompagnatore dell'agenzia
Guida intera giornata per visita della Cave di marmo e della città di Carrara
Biglietto d'entrata alle cave di marmo
radio e auricolari
Copertura assicuraztiva

La quota NON comprende

Pranzo
Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende

Supplementi e riduzioni

Le cave di marmo di Carrara

da  75

Le cave di marmo di Carrara
Prossima partenza
20 ottobre 2024
confermato
Solo € 20 di acconto a persona per prenotare
Documenti
Nessun documento da visualizzare